+39 010565388 Lun - Ven 09:00 - 18:00 Via Dante 2/3
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram
+39 010565388 Lun - Ven 09:00 - 18:00 Via Dante 2/3
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram

FAITH

FAITH PARTIAL STROKE TEST

FAITH è una esclusiva di NETHERLOCKS BV leader mondiale dei sistemi di Sicurezza in Impianto: FAITH è l’acronimo di Fail Action Integrity Test Handling, un sistema puramente meccanico studiato per eseguire il cosiddetto PST Partial Stroke Testing cioè la chiusura / apertura forzata, al fine di eseguirne un test funzionale, di valvole dotate di attuatore all’interno di ESD Emergency Shut Down loop o HIPPS High Integrity Pressure Protection System.

FAITH è montato fra la valvola e l’attuatore. Durante il PST Partial Stroke Testing, i perni di blocco in acciaio garantiscono l’apertura/chiusura della valvola solo fino all’angolo presettato (ad esempio i primi 20° di rotazione). FAITH pertanto permette di controllare che la valvola si possa liberamente muovere, non sia bloccata da qualche residuo del processo ad esempio, e che quindi sia pronta per essere attuata durante un’emergenza reale. Il tutto senza fermare o interrompere la produzione perché il processo continua a fluire per il loop operativo mentre solo una sua piccola parte viene deviata nel loop alternativo.
FAITH è stato progettato sia per attuatori rotativi sia lineari ed essendo fatto su misura si accoppia con qualsiasi sistema multivendor valvola – attuatore. E’ stato eseguito un ciclo completo di test FMEDA dall’Ente Terzo Exida ed è stato provato che il valore PFD AVG del sistema FAITH è nel range 10-4 < PFD < 10-3 e pertanto FAITH è idoneo per applicazioni SIL3. Richiedete il report completo!

Si noti che è fisicamente impossibile sbagliare il test andando oltre al punto di set, pertanto non è possibile danneggiare la valvola, l’attuatore o addirittura mandare in blocco il Processo. Inoltre, grazie alla sua ingegnerizzazione specifica, FAITH è perfetto per ogni Manutentore in quanto anche con attuatore bloccato, i componenti critici possono essere sempre sostituiti senza interrompere la produzione o al solito senza ridursi alla solita settimana di agosto durante lo shut-down schedulato. In questo modo il Responsabile HSE può ottemperare agli standard internazionali IEC61508 & IEC61511 che raccomandano di eseguire il PST per tutte le valvole nei loop ESD e nei sistemi HIPPS su base regolare.
FAITH è completamente certificato ATEX per zona pericolosa e può essere equipaggiato con diversi switches, sempre certificati, per segnalare l’inizio o fine della procedura di test anche in remoto, tipo sala controllo. Come è costruito FAITH? Semplicemente da una staffa a pecifica e una boccola di accoppiamento all’interno di una scatola di contenimento ed è tutto montato fra la valvola e l’attuatore stesso: grazie ai 2 perni di bloccaggio simmetrici (come standard > 1,000 Nm) le forze sono equilibrate e pertanto non ci sono danni potenziali alla valvola o alle tenute dell’attuatore durante la procedura di blocco all’angolo di set.

Come funziona FAITH?

  • Durante le operazioni normali la chiave dedicata è all’interno della control room e la valvola viene liberamente attuata quando è necessario
  • Al momento del PST Partial Stroke Test l’Operatore prende la chiave ed entra in campo, inserendo in modo lineare la chiave stessa nel FAITH rilasciando così la leva apposita e bloccando la chiave
  • Al tirar della leva i perni di bloccaggio si spostano verso la sede apposita e limitano il movimento lineare o rotativo fino ai 20°, ad esempio.
  • Dopo il test, quando l’attuatore è tornato in posizione, la leva viene tirata indietro rilasciando la chiave che può essere riportata in sala controllo.

Come per gli interbloccaggi, la chiave apre un solo FAITH grazie a una codifica dedicata.

Scroll Up