+39 010565388 Lun - Ven 09:00 - 18:00 Via Dante 2/3
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram
+39 010565388 Lun - Ven 09:00 - 18:00 Via Dante 2/3
Facebook
YouTube
LinkedIn
Instagram

Sicurezza Depositi Carico Scarico Merci

Operazioni scarico carico merci in totale sicurezza

Sidas collabora con aziende leader mondiali per la prevenzione e la sicurezza nelle operazioni di carico scarico merci sia per i materiali trasportati che per la salvaguardi degli operatori.
E’ possibile mettere in sicurezza il rimorchio alla baia di carico per evitare movimenti accidentali del mezzo durante le operazioni di carico e scarico ad un costo nettamente inferiore rispetto ai prodotti finora in commercio.

Mediante sistemi meccanici ed elettromeccanici si obbliga l’operatore a determinate sequenze che prevengono movimenti accidentali degli automezzi nelle baie di carico ed elimina la necessità di ricorrere a procedure scritte. I conducenti possono tenere le chiavi del proprio mezzo e i carrellisti non perdono mai il controllo della situazione.

I ns. sistemi di sicurezza prevengono movimenti accidentali e non autorizzati dei mezzi articolati durante le operazioni di carico e scarico delle merci nelle baie di carico, alla base delle sequenze operative standard l’operatore è obbligato a mettere in sicurezza la motrice o il rimorchio mediante dispositivi meccanici che interagiscono sul sistema pneumatico dei freni del rimorchio o sulla ruota della motrice. Solo ed ed esclusivamente assicurata questa operazione e garantita la fermata del mezzo si potrò aprire il portello per il carico o scarico merci.

I POTENZIALI RISCHI SALVAGUARDATI DALLE SEQUENZE OPERATIVE

Perché è importante: nel settore della logistica si verificano vari incidenti nel corso dell’anno dovuti a movimenti accidentali dei mezzi dove vengono adottate sicurezze approssimative o prassi prescritte, ossia procedure che dovrebbero essere adottate, ma che non prevedono obblighi esterni che ne assicurano l’implementazione.
I ns. sistemi OBBLIGANO gli operatori alle manovre di sicurezza prima di potere avviare la fase di carico o scarico del mezzo .

Uno dei casi di incidente più frequente è il seguente: •Il conducente entra in retromarcia nella baia di carico. •Il carrelista inizia a scaricare la merce dal rimorchio. •Il conducente si accorge di avere schiacciato la targa del veicolo e torna in cabina per allontanare l’automezzo dalla baia di carico proprio mentre il carrellista esce in retromarcia dal rimorchio. •Risultato? Carello e carrelista precipitano al suolo.

Basti pensare ai cunei bloccaruote: DOVREBBERO essere installati sempre prima di iniziare le operazioni di carico/scarico, ma l’osservanza di questa disposizione dipende interamente dalla serietà del conducente dell’automezzo e dalle misure adottate dalle varie aziende per garantire la sicurezza dell’area di lavoro.

Test

Ottimizzare il controllo di sicurezza e la sicurezza

Responsabilità e personalizzazione ai mutuatari Registro movimenti ( tramite badge)

Controllo in tempo reale senza software

Text box item sample content

Scroll Up